-Il Casco-Sicurezza, Certificazioni e Test-Sfatiamo Qualche Mito-

Il Casco è sicuramente il principale Strumento, quando parliamo di sicurezza. Affrontiamo il discorso delle omologazioni Europee e sfatiamo qualche mito.

L’importanza del Casco

E’ sicuramente l’equipaggiamento più importante per noi motociclisti, nel corso dei decenni l’evoluzione tecnologica ha permesso di combinare vari materiali, rendendolo sempre più leggero e comodo ed altrettanto sicuro.

Sarebbe impensabile uscire in moto senza di lui, tutti quanti siamo consapevoli della sua importanza e, in alcuni casi, abbiamo provato sulla nostra pelle, l’efficacia dei severi test a cui è sottoposto.

Omologazione ECE 22-05 del Casco

Per ricevere l’omologazione, i caschi devono superare dei Test, si effettuano:

  • Prove di impatto
  • Rigidità
  • Penetrazione (anche alla visiera)
  • Scivolamento
  • Efficacia del Cinturino
  • Scalzamento
Impatto

In base al test che viene effettuato, il casco viene portato a temperature estreme, sia di caldo che di freddo, e a condizioni di umidità elevata o di pioggia, per simulare le condizioni reali dell’utilizzo che ne verrà fatto.

I caschi vengono lasciati cadere da un’altezza di 2,85 m, raggiungendo la velocità di 7,5 metri al secondo, su delle forme in acciaio, una piatta ed una ad incudine (triangolo).

Posta all’interno del casco, una finta testa equipaggiata con degli accelerometri, ne analizza i dati ed il valore che ne risulta non deve superare i 275G e il valore di 2400 HIC.

HIC è l’acronimo di Head Injury Criterion, un modello matematico che simula i potenziali danni subiti dalla testa agli impatti.

Rigidità

Per il Test di rigidità il casco viene letteralmente schiacciato da due piastre, con una forza di iniziale di 30 Newton fino al limite di 630, la deformazione della calotta deve essere minore di 4 cm, poi la forza viene riportata al minino di 30 Newton, e la deformazione deve risultare minore di 15mm.

Scivolamento

Da qualche anno inoltre, la normativa ECE ha introdotto il test di scivolamento, che consiste appunto nel far scivolare il casco, su una superficie piana interrotta da uno scalino, questo Test serve per verificare il possibile appiglio di alettoni o prese d’aria che sporgono dal casco.

Efficacia del cinturino

Il casco viene montato su un supporto sospeso, all’interno una finta mascella del peso di 6 kg esercita una trazione di 23 kg per 60 secondi, poi viene rilasciato un carico di 38 kg, in caduta libera per 120 mm, il limite di allungamento del cinturino non deve essere maggiore di 30mm.

Scalzamento

Per quanto riguarda il Test di scalzamento, una corda metallica viene agganciata prima davanti e successivamente dietro al casco, viene esercitata una forza nel senso opposto e verso l’alto, per simulare lo sfilamento del casco dalla testa, in entrambe le direzioni. Il casco non deve assolutamente sfilarsi in entrambi i test.

I Risultati dei Test

Ogni costruttore di caschi fornisce il materiale per tutti i Test, ogni tipo di calotta deve essere testata (nella maggior parte dei casi, ogni modello di casco ha più calotte in base alla misura dello stesso). La stessa cosa vale per il tipo di casco: Jet, Integrale, Apribile. 

Una volta effettuati tutti i Test, in tutte le condizioni climatiche e solo dopo aver superato al 100% le prove, è possibile avere l’omologazione del Casco, nonostante l’esito positivo, i Test vengono ripetuti a campione sulla produzione, per accertarsi del rispetto della omologazione.

Sfatiamo Qualche Mito

Tutte le moto che guidiamo hanno subito i Crash Test, molti pensano che i test del casco venga effettuato durante queste prove, è assolutamente FALSO.

Tutti amiamo le corse, MotoGP, Superbike ecc. E tutti ammiriamo i caschi dei nostri piloti preferiti, sappiate che usano i nostri stessi caschi con le nostre stesse omologazioni.

La casa madre fornisce lo stesso identico materiale sia a noi che a loro, l’unica differenza è nelle imbottiture interne, molti piloti infatti hanno imbottiture fatte su misura in base alle loro preferenze.

Quindi quando facciamo differenze sulle marche di caschi in commercio, ricordiamo che tutti hanno ricevuto l’omologazione necessaria per la nostra sicurezza. Le differenze di materiali e di imbottiture possono renderli più leggeri, comodi, silenziosi, ma egualmente sicuri, a voi la scelta!

Etichetta Omologazione

 

 Mi raccomando…Stay Tuned, mettete il Like alla pagina Facebook Ducati doc Bergamo, Seguite il nostro profilo Instagram e condividete l’articolo.